Crea sito

Pollo semplice in padella

Ingredienti

4 alette di pollo, 1 rametto di rosmarino, 1 ciuffo di finocchietto selvatico, 1 spicchio d'aglio, 2 pomodori, sale grosso q.b, pepe bianco in grani q.b

Fiammeggiare le alette, lavarle e tagliarle in pezzi.  Mettete sul fuoco una padella antiaderente, quando sarà calda versare le alette e farle rosolare mescolando di tanto in tanto per non far attaccare la carne, nel frattempo preparare il trito di aromi e tagliare a cubetti il pomodori. Dopo una ventina di minuti aggiungere il trito e i pomodori, rosolateli un pò. Cuocere a fiamma bassa col coperchio ancora un 15 minuti, durante la cottura se c'é bisogno aggiungere un pò d'acqua.

A fine cottura assaggiare e aggiustare di sale secondo il vostro gusto.

Buon appetito da Isa@

Spezzatino di manzo con patate

Ingredienti

500 g di manzo, 1 cipolla,1 carota, 1 costa di sedano, 2 foglie d'alloro, sale, pepe q.b, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 3 cucchiai olio evo, 2 pomodori maturi, 4 patate.

Fare un trito con gli odori, tagliare  i pomodori a dadini e mettere il tutto a rosolare in un tegame con l'olio, trascorso qualche minuto aggiungere la carne a pezzi e rosalere per 10 minuti, salare,  pepare e  sfumare con il vino, dopodiché mettere le patate e il brodo, coprire con il coperchio e cuocere per 1 e mezza a fiamma bassa, a fine cottura aggiustare di sale.

Idea alternativa: invece delle patate possiamo usare i piselli o i carciofi, o un purè di patate, e come piatto unico abbinato alla polenta.

 

Spiedini di carne

Ingredienti

Costoleccio, cosciotto di pollo, salsiccia, pane, verdure a piacere(peperoni, zucchine, cipolle), un mazzetto di rosmarino olio e.v.o, spiedini in acciaio o legno.

Se utilizzate gli spiedini di legno metterli a bagno per una mezz'oretta nell'acqua prima di utilizzarli.

Tagliare la carne, il pane, e le verdure a tocchi, più o meno grandi in base al tempo che si ha a disposizione per la cottura, tostare il pane e procedere in quest'ordine,  pane, salsiccia, peperone, costoleccio, zucchina, pollo, cipolla e finire col pane, salare e pepare.

Gli spiedini si possono cuocere alla piastra, nelle brace o al forno, il tempo di cottura varia dai 20 minuti alla mezz'ora, se si fanno alla piastra scaldarla bene e passare nel fondo un pò d'olio con un pennellino, se si fanno nelle brace sopra di esse lasciate che si formi un velo di cenere, se si fanno al forno scaldarlo a 180° funzione grill.

Spennellarli di tanto in tanto con il mazzetto di rosmarino e l'olio per dargli un sapore in più e per non seccarsi troppo in cottura.

Servito con un contorno di patate arrosto e verdure cotte, ripassate in padella con olio e aglio(cime di rapa, spinaci ecc.), sono un ottimo piatto unico.

 

 

 

Stufato di vitello

Ingredienti

800 g di carne di vitello, ossa per brodo, 1 carote, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1 ciuffo di prezzemolo, rosmarino, 2 chiodi di garofano, un pò di noce moscata, 1 bicchiere di buon vino rosso, olio e.v.o, concentrato di pomodoro, sale.

Per primo preparare il brodo con le ossa, che ci servirà per lo stufato.

Lavare tutte le verdure e fare un battuto grossolano, tagliare la carne a tocchi, mettere tutto in un tegame di coccio con un filo d'olio e far rosolare, mescolando con un mestolo di legno di tanto in tanto.

Quando la carne ha assunto un colore marroncino aggiungere il sale, il rosmarino, i chiodi di garofano e la noce moscata, lasciar insaporire e sfumare con il vino, una volta evaporato aggiungere il concentrato, abbassare la fiamma e versare il brodo poco a poco e  cuocere circa 2 ore.

Servire con un contorno di piselli o patate.

 

 

 

Il tonno di coniglio

Ingredienti

1 kg di coniglio, 6 spicchi d'aglio, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, chiodi di garofano, alloro, salvia, rosmarino, sale grosso, pepe in grani, olio e.v.o, necessario per invasare, barattoli a chiusura ermetica.

Per questa ricetta ho usato la parte del coniglio che và dalla sella in giù, dove c'è più polpa, la parte superiore la uso per il ragù.

In una pentola a bordi alti mettere l'acqua, la carota, il sedano, la cipolla con 2 chiodi di garofano, il sale grosso, i grani di pepe e portare a bollore, aggiungere la carne e cuocere fino a quando la carne si stacca facilmente dall'osso, far intiepidire quel tanto che basta per riuscire a toccare la carne.

A questo punto spolpare le ossa  mettendo la carne sopra un vassoio con della carta assorbente per asciugare l'acqua di cottura.

Ho lavato e sterilizzato i barattoli in forno, una volta freddi ho invasato la carne e gli aromi a strati.

Nel barattolo mettere l'olio, i tocchi di carne, l'aglio intero, i grani di pepe, l'alloro, la salvia, il rosmarino, procedere a strati fino a riempire il barattolo, aggiungendo ad ogni strato l'olio piano piano, per far uscire tutta l'aria, coprendo con l'olio tutta la carne.

Si conserva in frigo e si consuma entro la settimana ( non và sterilizzato ).

Io lo porto in tavola direttamente nei barattoli, d'estate appena tolto dal frigo, d'inverno a temperatura ambiente, lo accompagno a delle verdure in agrodolce, come le cipolline o la giardiniera o con delle insalate croccanti con i finocchi o i carciofi e bruschette.

Questo è un antipasto, ma mi piace portarlo a tavola anche come un secondo!

 

Pollo alla cacciatora

Ingredienti

1 pollo, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, prezzemolo, olive verdi denocciolate, 1 bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe nero, 500 g pomodori pelati.

Fiammeggiare il pollo, tagliarlo in pezzi, lavarlo e asciugarlo con la carta assorbente.

Mettere a scaldare  un tegame antiaderente, mettere la carne, dalla parte della pelle nel tegame, mettendo le parti con le ossa nel mezzo, perché richiedono più cottura, rosolare bene la carne da entrambi i lati, fino ad ottenere un bel colore dorato, dato dalla caramellizzazione degli zuccheri in essa contenuti, a questo punto salare e pepare, mescolare e sfumare con il vino bianco.

Evaporata la parte alcolica del vino aggiungere gli aromi tritati finemente, coprire e cuocere per una decina di minuti circa, aggiungere le olive tritate, cuocere ancora una decina di minuti e aggiungere i pomodori pelati, coprire e cuocere per una mezzora buona, a cottura ultimata aggiungere il prezzemolo tritato grossolanamente, mescolare e servire caldo.

Pollo alla cacciatora 2°

Ingredienti

1 pollo, 1 cucchiaio di capperi, 3 acciughe sottosale, 2 spicchi d'aglio, un rametto di rosmarino, 2 foglie di salvia, il succo di un limone, 2/3 cucchiai di olio e.v.o, 2 cucchiaini da caffé di sale grosso , pepe nero in grani, olive verdi denocciolate, 500g di pomodori pelati.

Fiammeggiare il pollo, tagliarlo in pezzi e lavarlo, asciugarlo con la carta assorbente.

Tritare finemente i capperi, le acciughe, l'aglio, il rosmarino, la salvia, le olive, il sale e il pepe, mettere il tutto in una ciotola con il succo di limone e l'olio, mettere il pollo, mescolare con le mani, in modo che tutti gli aromi siano ben ammalgamati alla carne, marinare per mezz'ora.

Scaldare un tegame, mettere la carne dalla parte della pelle, mettendo le parti con le ossa nel mezzo perché richiedono più cottura, versare sopra la carne la marinata, rosolare bene da entrambi i lati, fino ad ottenere un colore dorato, dato dalla caramellizzazione degli zuccheri nella carne, sfumare con il vino bianco, evaporata la parte alcolica aggiungere i pelati, coprire e cuocere per una mezz'oretta, a fine cottura spolverare con una manciata di prezzemolo tritato.

 

 

Bollito e lesso

Ci sono 2 tipi di bollitura una espansione e una per concentrazione.

Quella per espansione,per il lesso, fa si ché a partire dal liquido freddo i principi nutritivi della carne si espandano nell'acqua dandoci così un buon brodo.

Quella per concentrazione, per il bollito, fa si ché inserendo la carne in acqua calda, si coaugulano le proteine creando una barriera e i principi nutritivi rimangono all'interno.

Ingredienti

3 etti di muscolo, mezza gallina, ossa di bovino con midollo, costolette di maiale, 3 carote, 3 coste di sedano, 4 patate, 2 cipolle, un mazzetto di prezzemolo, 2 pomodori secchi, 2 zucchine, sale grosso q.b, 2 o 3 foglie d'alloro.

Lavare tutte le verdure, pelare le patate e le carote, togliere i filamenti dal sedano, togliere la pelliccina alle cipolle, lavare anche la carne e fiammeggiare la gallina.

Mettere la carne e le verdure in una pentola capiente a bordi alti, aggiungere l'acqua a coprire il tutto, portare l'acqua a bollitura e  schiumare di tanto in tanto. Dopo aver eliminato tutta la schiuma, salare, abbassare la fiamma e cuocere per 3 ore.

Durante la cottura, togliere le verdure che si utilizzeranno per contorno man mano che sono cotte, verificando pungendole con uno stecchino o un coltellino con la punta, e questa é la cottura per espansione, per concentrazione mettere gli stessi ingredienti ma con l'acqua calda.

 

 

Maialetto arrosto

Ingredienti

1/4 di maialetto, qualche ramo di mirto, sale.

Preparare il fuoco nel cammino, nel frattempo preparare anche il girarrosto e una teglia usa e getta dove mettere le brace, quando saranno pronte mettere un pò di brace nella teglia e il maialino nel girarrosto, sistemandolo a circa 50 cm. dal fuoco.

Avviare il girarrosto e continuare la cottura per circa 3 ore, avendo cura di mantenere sempre vivo il fuoco e sistemando man mano le brace sotto il maialetto.

A fine cottura salare e tagliare il maialetto, disporlo in un vassoio con i rametti di mirto e servire caldo.

 

Per la cottura al forno, disporre il maialetto nella teglia con la carta forno, con la parte della cotenna in alto e infornare a 180° per circa 3 ore,  per verificare la cottura inserire la punta di un coltello, se entra  senza difficoltà la carne é cotta.

 

Peperoni ripieni

Ingredienti

4 peperoni, 2 sovracosce di pollo(600 g), 1 spicchio d'aglio, un ciuffetto di prezzemolo, 1 cucchiaio d'olio e.v.o, 2 uova,           2 cucchiai di formaggio grattugiato, 2 cucchiai di pane grattugiato, vino bianco secco q.b, sale, pepe.

Tagliare a pezzetti molto piccoli la carne di pollo e metterli a rosolare in una padella antiaderente con un pò d'olio, aggiungere il sale, il pepe e il trito d'aglio e di prezzemolo, rosolare alcuni minuti, spegnere e far freddare. La carne non dev'essere cotta del tutto perchè finirà la cottura nel forno, si farà cuocere circa dieci minuti, massimo un quarto d'ora, per non seccarsi.

Mentre la carne si sfredda, lavare i peperoni, tagliare le calotte, togliere i filamenti e i semi.

Una volta fredda aggiungere le uova, il formaggio e il pane, ammalgamare il composto e con un cucchiaio riempire i peperoni, avendo cura di non riempirli tutti, ma lasciare un pò di spazio per evitare che durante la cottura il composto fuoriesca, metterli in una pirofila con carta forno bagnata e strizzata, questo eviterà che in cottura si bruci, versare sopra i peperoni un pò di vino bianco infornare a 180° per  45 minuti.

Servito come piatto unico, accompagnarlo con un tomino alla griglia e un insalatina croccante.

 

 

Faraona ai sapori mediterranei

Ingredienti

1 faraona, 1 rametto di rosmarino, 1 ciuffo di finocchi selvatici, 1 ciuffo di prezzemolo, 2 spicchi d'aglio, 1 cucchiaio di capperi, qualche foglia di salvia, 4 pomodori maturi, 1 bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe,  mezzo litro di brodo,olio e.v.o.

Fiammeggiare la faraona, tagliarla a pezzi e lavarla bene sotto l'acqua corrente, metterla su uno strofinaccio pulito per asciugarla.

Fare un trito con le erbette, in un tegame mettere l'olio  a scaldare a fiamma bassa, versare il trito e dopo pochi minuti aggiungere la carne, dalla parte della pelle, farla rosolare bene, salare e pepare, lasciar insaporire e sfumare con il vino bianco.

Evaporato il vino aggiungere i pomodori spellati e tagliati a dadini, dopo alcuni minuti aggiungere il brodo a coprire e cuocere per una mezz'oretta.

Accompagnare con delle verdure cotte ripassate in padella con olio e aglio, come le cime di rapa o gli spinaci.

 

Spiedini di involtini filanti

Ingrdienti

4 etti di fettine di vitellone tagliate sottili, 150 di cacciocavallo, 1 scalogno, olio e.v.o, sale, pepe, pane grattugiato, 4 spiedini.

Pulire lo scalogno e affettarlo a listarelle, tagliare il formaggio a strisce larghe quanto la fettina e alte circa mezzo cm. Mettere in ogni fettina una pezzetto di formaggio e lo scalogno, arrotolare le fettine e infilarle nello spiedino, metterle in un vassoio, versare sopra un pò d'olio, salare e pepare, passare gli spiedini nel pane grattugiato, metterli in una teglia foderata con carta forno, infornare a 180° usando la funzione grill per .....

Note... questa è una dose che mi sembrava giusta per 4 persone, accompagnare gli spiedini a una bella insalata mista e croccante! Buon appetito da is@.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bistecca di maiale al cartoccio

 

Ingredienti

4 bistecche di maiale, 1 confezione da 200 g di fagioli cannellini in scatola, 1 scalogno, 3 pomodori, 2 rametti di rosmarino, 1 bicchiere di vino bianco, 1 spicchio d'aglio, foglie di basilico, olio e.v.o, sale, pepe, carta forno.

In un piatto fondo mettere le bistecche a marinare con il vino, il rosmarino e l'aglio affettato per una mezz' oretta. Versare i fagioli cannellini in un colino e sciacquarli bene sotto l'acqua corrente, metterli in una ciotola con il rosmarino e lo scalogno tritato. Lavare e tagliare a dadini i pomodori, metterli in una ciotola e condirli con sale, pepe e le foglie di basilco spezzettate con le mani.

Preparare 4 fogli di carta forno, mettere un pò d'olio, sale e pepe, adagiare sopra le bistecche, mettere sopra la carne i fagioli cannellini, aggiungere ancora un pò di sale e pepe e un cucchiaio d'olio, chiudere bene i cartocci e cuocere in forno a 200° per un quarto d'ora.

Servire sui piatti con il cartoccio, aprirli e mettere sopra i pomodori marinati, da servire subito.

 

 

Spiedini di salsiccia e pollo con verdure grigliate

Ingredienti

1 peperone rosso, 2 zucchine, 2 pomodori, 3 scalogni, 4 salsicce, 1 petto di pollo, 2 cucchiai di sale aromatizzato, spiedini.

Lavare le verdure, tagliare le zucchine e lo scalogno a rondelle, il peperone per lungo, i pomodori a spicchi.
Mettere a scaldare la griglia con il sale aromatizzato ( sale grosso, pepe, rosmarino, salvia) quando è calda mettere le verdure, per le zucchine 10 minuti, per lo scalogno e i pomodori 5 minuti, per il peperone 20 minuti.
Tagliare a tocchi la carne , in ogni spiedino infilare i tocchetti di carne alternandoli alle verdure, cuocerlo sulla griglia o sul forno con funzione grill girandoli di tanto in tanto.